*Poesia di una strega al suo gatto prima di essere bruciata sul rogo*

Per il tuo dolce muso nero domani salirò sul rogo.

Fuggi figlio mio finchè ti resta tempo, non indugiare!

Per il cangiante velluto degli occhi tuoi m’attende la pira, fuggi bimbo mio nel bosco oscuro, senza indugio.

Libera l’ombra mia dal dolore di mostrarti il dolore e vola libero e felice verso il salvifico oriente.

Lascia che il volo mio di domani non turbi il sogno tuo e concluda il mio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: